Riduttori per macchine a iniezione

Confermando la sua grande flessibilità produttiva, attraverso la nuova gamma MNP3
Zambello fornisce riduttori sia in versioni standard che speciali, studiate secondo le specifiche esigenze del cliente.

Espressamente realizzati per il comando della vite di plastificazione delle macchine a iniezione,
i riduttori della gamma MNP3 sono adatti a trasmettere coppie di notevole entità accettando velocità in entrata
anche molto elevate, con minimi valori di rumorosità e rendimenti complessivi superiori al 95%.
L’interasse elevato tra ingresso (motore elettrico) e uscita (attacco a vite e cilindro),
realizzato attraverso 3 coppie di ingranaggi, evita problemi d’interferenza
con i diversi componenti della macchina.

L’estrema accuratezza in fase di rettifica e di controllo degli ingranaggi (in classe AGMA 2015 – DIN 4)
consente di accoppiare a questi riduttori motori elettrici molto performanti,
con elevate velocità (anche oltre 3.000 giri) e di dimensioni e peso contenuti.
Per questo motivo, il motoriduttore prodotto da Zambello per le macchine a iniezione
ha caratteristiche di estrema compattezza e di grande efficacia nelle prestazioni.